fbpx

Pratiche negoziali e reti di potere. Carmine Nicola Caracciolo tra Europa e America (1694-1725)

di Valentina Favarò

Il volume segue la carriera di Carmine Nicola Caracciolo, principe di Santobuono, intrecciando il percorso personale con il più ampio quadro politico della Monarchia spagnola. La ricostruzione del suo cursus honorum – tra la penisola italiana, la Spagna e il Perù – consente di affrontare alcune questioni di particolare rilievo in una fase di ridefinizione degli equilibri, come fu quella attraversata dalla Monarchia spagnola tra i regni di Carlo II d’Asburgo e di Filippo V di Borbone: il dilemma della fedeltà di fronte al cambio dinastico; le strategie familiari e fazionali per ottenere titoli onorifici; le pratiche negoziali di volta in volta messe in atto per costruire e rafforzare reti di potere capaci di sostenere ambizioni politiche. La vita e la carriera di Caracciolo, lungi dal seguire un tracciato lineare e privo di ombre, costituiscono un punto d’osservazione privilegiato per riflettere sulla mutevolezza degli equilibri di potere sia a livello locale sia in una dimensione internazionale.


Editore: Rubbettino

Collana: Scaffale universitario

Anno edizione: 2020

In commercio dal: 2 gennaio 2020

Pagine: 202 p., Brossura

EAN: 9788849861518