fbpx

Animali figurati. Teoria e rappresentazione del mondo animale dal Medioevo all'Età moderna

Viella 2020

Curatore: Stefano Riccioni, Luigi Perissinotto
Editore: Viella
Collana: I libri di Viella. Arte
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 23 gennaio 2020
Pagine: 332 p., ill. , Brossura
EAN: 9788833132310

Il mondo animale, reale e fantastico, ricopre da sempre un ruolo fondamentale nel percorso di (auto)conoscenza e (auto)rappresentazione dell’uomo. Il Medioevo e la prima Età moderna costituiscono un crocevia per l’interpretazione allegorica degli animali, per la loro osservazione scientifica e per le modalità di rappresentazione in arte. Trattando di scimmie, sirene, grifoni, leoni, grilli, falchi, vermi e fenici, il volume affronta con un approccio critico multidisciplinare il complesso linguaggio metaforico offerto dalla varietà dei modi nei quali gli animali erano teorizzati, visti, immaginati, raccontati e, soprattutto, raffigurati nella società e nella storia tra Medioevo e Rinascimento, con un particolare riguardo alle opere presenti nella città di Venezia.