fbpx

Costruire popolo. Egemonia e radicalizzazione della democrazia

di Iñigo Errejón, Chantal Mouffe

Curatore: Samuele Mazzolini
Editore: Castelvecchi
Collana: Nodi
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 3 febbraio 2020
Pagine: 144 p.
EAN: 9788832828948

Qual è il fine ultimo della politica se non quello di costruire nuove identità collettive, nuove maggioranze sociali, nuove volontà popolari in grado di sfidare l’egemonia esistente? Questo libro è una riflessione sulla sinistra, i suoi errori e le possibilità che ha ancora per tornare nei giochi egemonici dai quali è stata a lungo esclusa. Costruire popolo mette a disposizione un nuovo modo di pensare la politica, derivante dalla riflessione anti-essenzialista di Ernesto Laclau, che si discosta sia dal marxismo sia dall’impostazione socialdemocratica. Partendo dal ciclo di mobilitazioni degli indignados che hanno scosso la Spagna negli ultimi anni, in questo dialogo del 2015 Íñigo Errejón, ex dirigente di Podemos, e Chantal Mouffe, filosofa e politologa, si confrontano sulla teoria e pratica politica, sulla politica spagnola e dell’America Latina, sul populismo, sull’egemonia e contro-egemonia.