fbpx

La Cina, gli USA, il burrone e i capelli di Kim

In questi giorni di crisi nordcoreana fioccano le banalità.

A Kim l’atomica serve, dice qualcuno, come una assicurazione sulla vita, per non fare la fine di Gheddafi o Saddam. Vero. Ma allora perché mettersi a fare lo sbruffone e sparacchiare missili a destra e a manca e minacciare di cancellare dalla faccia della terra questo e quest’altro?

È possibile che Israele abbia la bomba. Il Giappone ha le tecnologie per farla rapidamente. Così l’Iran. India e Pakistan, in barba al regime di non proliferazione, sono diventati stati nucleari da decenni. Ma nessuno fa lo sbruffone come Kim. Perché?…