fbpx

Paradigmi dominanti La lunga crisi

2008/2020 (seconda parte)

Presto o tardi sono le idee non gli interessi costituiti, 

che sono pericolose, sia nel bene che nel male

J. M. Keynes

Ora a parte la furia ideologica degli anti-capitalisti, tutte le varie “scuole”  portano in evidenza degli aspetti utili a comprendere alcuni importanti aspetti dell’attuale crisi. Ma non ne spiegano la causa causarum

Qui non si vuole negare che le alchimie della finanza abbiano avuto un ruolo rilevante nella svilupparsi della crisi. Né che non ci siano stati casi di truffe – i Madoff – o raggiri. Né che qualcuno abbia fatto pressione per interesse personale per l’adozione di alcuni provvedimenti legislativi, né che i paesi sviluppati abbiano spesso vissuto al di sopra delle proprie possibilità. Tuttavia spiegare con categorie morali circa un trentennio di studi…