Individualismo, autocrazia e Intelligenza Artificiale

In Cina, dopo la prima guerra dell’Oppio, l’amministrazione del Celeste Impero, decise di mandare i giovani a studiare all’estero per apprendere il sapere tecniche Occidentale. Perché? Per innestare quel sapere, che si riteneva la fonte della potenza degli europei, all’interno della propria cultura secondo il principio “il sapere tecnico come fondamento, il sapere occidentale come strumento”, rafforzarsi e ricacciare in mare gli invasori. La convinzione di fondo era che quel sapere fosse qualcosa di neutro, che non avrebbe interagito con la cultura tradizionale, ma che anzi avrebbe lavorato come un servo sciocco per due padroni, prima quello europeo, ora quello cinese.

X