Politica di potenza ed economia della conoscenza

In questi mesi si sono fatte qui alcune riflessioni che, a guardarle attraverso lo specchietto retrovisore, hanno tutte un filo rosso che le lega, vale a dire la prevalenza in economia dei fattori immateriali su quelli materiali e la prevalenza in politica di quelle costruzioni istituzionali che creano le condizioni perché tutti possano liberamente sviluppare i propri talenti, per usare un linguaggio proprio dell’umanesimo cristiano.

X