La questione di Taiwan e il doppio fallimento (2)

Nel luglio del 1971 l’allora Consigliere per la Sicurezza Nazionale, Henry Kissinger, compie il suo primo viaggio in Cina. Un viaggio di cui tutto il mondo è all’oscuro. Una delle condizioni poste dai cinesi è il riconoscimento di Pechino come unico governo legittimo dell’intera Cina, compresa l’isola di Taiwan. Nel 1971 il rappresentante del governo nazionalista di Taipei viene cacciato dal suo seggio alle Nazioni Unite, al suo posto subentra il rappresentante di Pechino…

Continua a leggere

 

spot_img
X