“Costruire una nazione” di Emanuela Locci

Il prossimo 16 aprile, Stroncature ospita la presentazione di “Costruire una nazione. La Turchia di Mustafa Kemal Ataturk” di Emanuela Locci (Franco Angeli, 2020). Con l’autrice dialogano Alberto Gasparetto e Nicola Melis. Modera Benedetto Ligorio. Per partecipare è necessario registrarsi.

Il libro è il risultato delle ricerche storiche portate avanti su un tema affascinante quanto complesso: la nascita, o meglio, la “costruzione” della repubblica di Turchia. Come è riuscito Mustafa Kemal Atatürk a creare dalle ceneri dell’Impero ottomano una nazione moderna e occidentalizzata? Su cosa ha ancorato il suo progetto di stato-nazione? Quali gli attori politici e sociali che hanno partecipato a questo progetto di ingegneria politica? Ha incontrato delle resistenze? E soprattutto: è riuscito nel suo intento? Molte le domande a cui il testo cerca di dare seguito attraverso un’accurata indagine storica, che mette in evidenza la controversa figura di Atatürk – il padre della patria per alcuni, un despota secondo altri – la cui biografia politica fa da dorsale al volume.

X