“La Turchia di Erdogan” di Valentina Rita Scotti

    0
    3

    Il prossimo 13 luglio alle ore 16:00, Stroncature ospita la presentazione di “La Turchia di Erdogan” di Valentina Rita Scotti (Il Mulino, 2022). Con l’autrice dialogano Valeria Giannotta e Tania Groppi. Per partecipare è necessario registrarsi.


    La Turchia di Erdogan - Valentina Rita Scotti - copertina

     

     

    A cento anni dalla sua fondazione, la Turchia si trova a dover scegliere tra il consolidamento della democrazia e l’affermazione dell’autoritarismo. Recep Tayip Erdo?an e il suo AKP, un partito di ispirazione religiosa che da vent’anni detiene il potere, promettono la costruzione di un paese «nuovo» in cambio di un progressivo accentramento del potere. In che modo stanno realizzando questo progetto? Promuovendo quali rotture e nel solco di quali continuità? Al costo di quali regressioni costituzionali? Tenendo insieme la storia e le istituzioni dello stato turco questo libro chiarisce gli scenari di un paese cruciale per dimensioni, posizione geopolitica e relazioni con il continente europeo.

    Acquista il libro