“Uguaglianza, libertà, democrazia” di Leonardo Morlino

Il prossimo 22 ottobre alle ore 18:00, Stroncature ospita la presentazione del volume “Uguaglianza, libertà, democrazia. L’Europa dopo la Grande recessione” di Leonardo Morlino (il Mulino, 2021). Con l’autore dialogano Giovanni Orsina e Michele Salvati. Per partecipare è necessario registrarsi.

Libertà e uguaglianza possono essere considerati i due valori più importanti di una democrazia. Come sono stati di fatto realizzati negli ultimi trent’anni? I cittadini li chiedono effettivamente? E i partiti li perseguono con le loro politiche? A che cosa si devono i cambiamenti intervenuti in Francia, Germania, Italia, Polonia, Spagna e Regno Unito negli ultimi trent’anni?

In questa importante ricerca, realizzata dall’autore in collaborazione con studiosi di primissimo piano, vengono analizzate la disuguaglianza economica, la disuguaglianza sociale e la disuguaglianza etnica, insieme alla dignità personale, ai diritti civili e ai diritti politici, con le relative trasformazioni, gli attori coinvolti e le spiegazioni dei cambiamenti, senza dimenticare la parte svolta dall’Unione europea. Tirando le fila dell’intera ricerca, e collegando le uguaglianze e le libertà con altri fenomeni di fondo delle democrazie, si vede come oggi sia possibile riconoscere diversi percorsi: la «democrazia equilibrata», dove vi è un bilanciamento tra i due valori, la «democrazia di protesta» e la «democrazia irresponsabile», dove si ha, nel primo caso, una possibile maggiore spinta per l’uguaglianza e nel secondo un indebolimento dei controlli sul governo e, alla fine, delle libertà.

X