America Tomorrow

Gli Stati Uniti sono nel pieno di una profonda trasformazione che rischia di accentuare una serie di fratture già profonde. Fratture sia di tipo economico: tra aree che hanno già fatto il salto nella nuova era digitale e altre che tentano di riprendersi dopo le delocalizzazioni del manifatturiero degli anni Novanta; sia di tipo sociale: tra quanti hanno la possibilità di acquisire gli strumenti e le conoscenze per vivere nell’era digitale e quanti non hanno queste possibilità. Trasversali a queste fratture passano le linee delle divisioni razziali e territoriali.

Questa magmatica situazione interna, per la prima volta dopo la seconda guerra mondiale (come dimostrato dalla erratica politica estera trumpiana), rischia di avere effetti enormi sul sistema internazionale liberal-democratico, nel quale le relazioni tra Stati sono immerse: un “ordine” certo incompleto e parziale, che tuttavia ha garantito stabilità politica (assenza delle guerre tra grandi potenze) e sviluppo economico (gli spettacolari risultati della globalizzazione). In questo senso il rischio maggiore è una America ripiegata su sé stessa che così facendo volta le spalle all’ordine che essa stessa ha creato, lasciandolo senza governo.

Di qui la necessità di un monitoraggio continuo sulle forze, pulsioni e idee di tipo economico e sociale che muovono l’opinione pubblica americana per poter comprendere come queste potrebbero impattare a livello politico prima interno e poi sul sistema delle relazioni internazionali in particolare sui più grandi poli dell’economia globale, quello europeo e quello asiatico.

In questa prospettiva nasce l’idea di dare vita a “America Tomorrow”, un osservatorio di Stroncature a cura di Nunziante Mastrolia e Roberto Menotti sulla politica interna americana con un focus particolare, per il momento, sulla campagna per le elezioni presidenziali. L’Osservatorio consiste in una serie di incontri a cadenza mensile con i maggiori esperti di politica interna degli Stati Uniti (avvalendosi anche della rete di autori di Aspenia online, la rivista di Aspen Institute Italia) e nella produzione di una serie di report e analisi.

 Speciale elezioni  

In vista della campagna per le elezioni presidenziali del 3 novembre Stroncature organizza America Tomorrow – Speciale elezioni che consiste in sei incontri generali (quattro prima della data del voto, due dopo le elezioni per la Casa Bianca) con i maggiori esperti di politica interna degli Stati Uniti (avvalendosi anche della rete di autori di Aspenia online, la rivista di Aspen Institute Italia) ed un incontro ritagliato sulle particolari esigenze strategiche delle aziende partner. Gli incontri saranno a porte chiuse e riservati alle imprese che aderiscono al progetto.


PROPOSTA DI PARTNERSHIP

Le aziende che diventano partner del progetto acquisiscono una serie di membership da mettere a disposizione dei propri clienti e interlocutori o da utilizzare per fornire analisi riservate e qualificate al proprio personale interno.

La costituzione di una partnership dà diritto:

  • all’inclusione del logo aziendale in tutte le iniziative dell’Osservatorio (seminari web e documentazione cartacea);
  • alla partecipazione di un numero massimo di quindici invitati per ciascuna azienda a tutti i seminari organizzati direttamente da Stroncature;
  • alla organizzazione di un seminario ritagliato secondo le specifiche esigenza dell’azienda sostenitrice e riservato ai suoi invitati.
  • a ricevere: i report e le analisi prodotte, il testo scritto degli interventi dei singoli dibattiti oltre e una documentazione bibliografica/informativa sui temi trattati;

L’offerta può essere integrata su richiesta, con un’estensione del numero di inviti e/o di workshop. È possibile inoltre richiedere una personalizzazione del materiale documentale, oltre che la stampa e pubblicazione dello stesso.

Per informazioni sui costi e sulle possibilità di personalizzazione del programma è possibile scrivere a mastrolia@stroncature.com