Draghi e il socialismo liberale

A più riprese Mario Draghi si è definito un socialista liberale e ora che la cosa viene riportata a destra e a manca, si notano in giro facce perplesse, come a interrogarsi su che cosa sia questa strana formula che ai più, a occhio e croce, pare una contraddizione in termini, un ossimoro.

La perplessità di oggi ha radici antiche e nobilissime. Croce infatti definisce il socialismo liberale un ircocervo, vale a dire una creatura che esiste solo nella fantasia. Ovviamente don Benedetto non aveva torto, ma dipende da quello che si cerca. Se si cerca una dottrina compiuta con i suoi teoremi, corollari e assiomi, una ideologia con una compiuta visione del mondo e un…

X