Il lato oscuro della nuova globalizzazione

Nei giorni scorsi si è ipotizzato un cambiamento di verso della globalizzazione. Per capirci, da una globalizzazione dove un prodotto viene fabbricato attraverso catene di produzione globali, per essere poi venduto soprattutto nei paesi sviluppati; a un prodotto fabbricato soprattutto nei paesi sviluppati e venduto in tutto il mondo. Sembra un gioco di parole, ma non lo è e le implicazioni possono essere enormi, sia in senso negativo che in senso positivo. Ma andiamo per gradi…

X