La paura di esportare la democrazia

Qualche giorno fa si sosteneva la tesi che la principale causa del disastro afghano sia da individuarsi nel fatto che i paesi occidentali, con gli Stati Uniti in testa, hanno letto la propria missione come una operazione di contro-terrorismo e non, come esplicitamente detto da Biden nel suo discorso del 16 agosto scorso, come una operazione di costruzione della nazione, vale a dire di costruzione di quei valori e di quelle istituzioni senza le quali né la democrazia, né lo stato di diritto possono germogliare. 

X