C’era una volta il secolo asiatico

La cosa si è accentuata in quest’ultimo mese con il ritiro degli Stati Uniti dall’Afghanistan ma è un pensiero comune da decenni. Mi riferisco all’idea che gli Stati Uniti siano in declino a fronte di una Cina in orgogliosa ascesa, il che è il segnale di una transizione egemonica dall’Oriente all’Occidente, una traslatio imperi che segna l’inizio del nuovo secolo asiatico e la fine del vecchio secolo atlantico. In realtà le cose non stanno affatto così. Anzi.

X