Perché non ci crediamo più?

Nel 1975 su incarico della Commissione Trilaterale Michel Crocier, Samuel Huntington e Joji Watanuki pubblicano “La crisi della democrazia”. La loro tesi è semplice: quando c’è un sovraccarico di richieste e di aspettative da parte dei cittadini, le democrazie non riescono a soddisfarle ed entrano in crisi. Ovviamente ci può essere una lettura conservatrice della cosa (ridurre le aspettative) oppure una lettura progressista (aumentare la capacità di risposta delle democrazie). In linea di principio, tuttavia si può comunque dire che le democrazie entrano in crisi quando non riescono a mantenere le promesse fatte, quando non mantengono le promesse.

X