Globalizzazione, capitale e tecnologia

Di recente l’Economist (Why capital will become scarcer in the 2020s) segnalava un cambio di vento importante, e cioè la fine dell’abbondanza dei capitali. Non nel senso che di capitale non ce ne sarà più, ma che diventerà scarso a causa di una maggiore richiesta che verrà da tre fonti in particolare. Il populismo economico, la transizione energetica e l’accorciarsi delle catene globali di produzione. Qui ci interessa quest’ultimo aspetto.

spot_img
X