Una reazione uguale e contraria

Che il sistema internazionale liberale costruito dopo la seconda guerra mondiale non se la passasse così bene era cosa abbastanza nota, e non solo perché gli Stati anti-sistema (Russia e Cina) perseguivano abbastanza indisturbati la costruzione delle loro aree egemoniche. Ciò che destava maggiore preoccupazione era che i paesi che quell’ordine avevano costruito e dei cui frutti avevano beneficiato sembravano voltargli le spalle.

Continua a  leggere

spot_img
X