L’Europa atlantica e l’Europa eurasiatica

Nelle politiche estere di alcuni paesi ci sono delle direttrici che durano nei secoli e sopravvivono. Una delle stelle polari della politica estera russa è poter aver accesso ai mari caldi del Sud. Per gli inglesi è essenziale che l’Europa continentale non sia dominata da un solo paese (ostile); una linea che su scala maggiore condividono con gli Stati Uniti per i quali nessuno dei due rimland (Europa e Asia) dovrebbe essere dominato da una sola potenza minacciosa. Per i cinesi è fondamentale che i barbari lungo i propri confini non si coalizzino contro Pechino…

Continua a leggere

 

spot_img
X