Quale multipolarismo?

Si sta rafforzando l’idea che la visita di Nancy Pelosi a Taiwan sia stata una vera e propria provocazione da parte degli Stati Uniti, un atto di arroganza da parte di una grande potenza globale in declino che non accetta che sta sorgendo un mondo multipolare dove diversi attori hanno interessi divergenti rispetto a quelli americani. Possiamo definirla la dottrina Lavrov…

Continua a leggere

spot_img
X