Il governo del terrore di Putin

La minaccia dell’uso dell’atomica da parte di Putin fa il paio con l’inasprimento delle pene per chi diserta o è renitente alla leva, così come con l’idea di mandare al fronte chi protesta. Questi tre elementi hanno un filo rosso che li lega e cioè la paura, anzi mettere paura a chi dall’esterno resiste all’aggressione dell’Ucraina…

continua a leggere

spot_img
X